News

IFTS

Immagine news

4 NUOVI IFTS DELLO IAL FVG, FINANZIATI DAL FSE
Aperte le iscrizioni per i diplomati o in possesso di competenze validate

Sono quattro i nuovi Ifts finanziati dal Fondo Sociale Europeo, promossi dallo Ial Fvg e in partenza dopo l’estate. Quattro percorsi gratuiti di 800 ore ciascuno e stage di 320, che coprono aree tematiche diverse, ma che sono accomunati da un unico denominatore: l’obiettivo di rispondere in modo concreto ai fabbisogni di occupazione del territorio, strizzando l’occhio anche alle nuove tecnologie applicate ai settori tradizionali.

Ecco, dunque, che tra Trieste, Monfalcone e Aviano, si guarda ai futuri e-chef, ai promotori “digitali” del patrimonio artistico e culturale, ma anche ai progettisti navali e agli esperti di gare ed appalti.

Si parte proprio dal capoluogo regionale, con l’innovativo corso per specializzarsi nelle tecniche di produzione multimediale e diventare digital cultural heritage experience developer, ovvero professionisti capaci di comunicare e promuovere l’arte, facendo leva sulla creatività e sugli strumenti legati all’Ict.

Una figura professionale assolutamente inedita, ma già richiesta dal settore, che si va ad affiancare ad una già consolidata, di cui le aziende sono sempre a “caccia”: quella dell’esperto nella gestione dei procedimenti amministrativi e contabili di gare ed appalti, sia in ambito privato, sia pubblico.

A Monfalcone, invece, si guarda – e non poteva essere diversamente – ai cantieri navali, con il percorso tutto dedicato alle tecniche di disegno e progettazione industriale, in particolare dell’area scafi e dell’impiantistica di bordo.

Ad Aviano, infine, anche la cucina sposa la tecnologia, con la formazione di esperti della ristorazione, in grado di promuovere a cultura enogastronomica, attingendo a competenze che spaziano dal management dell'impresa ristorativa alle tecniche di cucina più innovative, dalle tradizioni culinarie italiane/regionali all'alta cucina moderna.

I corsi Ifts danno diritto al riconoscimento di crediti formativi presso l’Università e sono riservati ai diplomati e a coloro che, pur senza titolo di studio superiore, sono in possesso di competenze minime validate.

Vai alle schede di dettaglio degli IFTS dello Ial Fvg


Il percorso è cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo attraverso il POR FVG

Scopri di più sul tema: 

Scopri di più sul progetto: 

10/05/2019