Formazione

Immagine sezione Formazione

Corso finanziato da
fseorizz

IL VERDE URBANO PER MIGLIORARE L'EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI E RIDURRE L'INQUINAMENTO

Corretta gestione e verifica di stabilità; il verde per il design, l'efficienza energetica e la riduzione dell'inquinamento

Data inizio: 18/10/2018
Durata: 80 ore
Livello corso: Work
Certificazione rilasciata: Attestato di frequenza

  • Data inizio

    18/10/2018

    Durata

    80 ore

    Livello corso

    Work

  • Certificazione rilasciata

    Attestato di frequenza

    Quota di iscrizione

    Gratuito; Non richiesta marca da bollo

COMPETENZE

Al termine del corso l'allievo sarà in grado di informare e cooperare alla corretta gestione del verde urbano, di informare sulle tecniche utilizzabili per realizzare strutture a verde orizzontali, verticali e per interni oggetto anche di design al fine di migliorare l'efficienza energetica e la salubrità ambientale; inoltre saper utilizzare le essenze utili allo scopo, loro gestione e una valutazione economica degli interventi considerando le riduzioni fiscali previste dalla legge.

Contenuti

MODULO 1 - LA GESTIONE DEL VERDE URBANO, 28 ore
ALLINEAMENTO CONOSCENZE su:
Le piante: biologia, fisiologia, ecologia, struttura, caratteristiche ed esigenze (sole, terra, acqua e nutrienti)
FUNZIONE DEL VERDE URBANO
Ecologico - ambientale, sanitaria, protettiva, sociale e ricreativa, igienica, culturale e didattica, estetico architettonica
CLASSIFICAZIONE TIPOLOGICA DEL VERDE URBANO
- giardini storici, parchi urbani, verde di quartiere, viali alberati, aiuole spartitraffico, verde funzionale, verde residenziale,…
PRATICHE DI GESTIONE
- Come e quando piantare gli alberi e gli arbusti
- Semine, Irrigazione e concimazioni
- La potatura di arbusti, siepi e alberi da frutto: dalle forbici alla motosega: come, quando e quanto. Principali regole.
- Funghi e insetti: interazioni, danni e metodologie di lotta (TAPPETI ERBOSI)
- i principali errori nella gestione attraverso osservazioni sul campo
IL MONITORAGGIO QUANTI - QUALITATIVO DEL VERDE URBANO
- Problemi legati alla stabilità degli alberi in città e lungo i viali alberati
- problemi fitosanitari connessi alla stabilità
- come gestire le criticità
- il censimento del verde urbano e sw da supporto
- il VTA e il linguaggio corporeo della pianta
- il censimento fitopatologico strutturale integrato
- utilizzo di georol - prove in campo
- strumenti di valutazione meccanica: utilizzi
- strumenti elettronici: martelli, resistografi, tomografi
- valutazione degli apparati radicali
- prove in campo
- la perizia fitopatologia strutturale

Modulo 2 - VERDE ORIZZONTALE, VERTICALE E OGGETTO DI DESIGN, 52 ore

VERDE ' COIBENTANTE: TETTO VERDE, VERDE PENSILE
Norma UNI 11235: 2015
- Istruzioni per la progettazione, l'esecuzione, il controllo
- istruzioni per la manutenzione di coperture a verde pensile
Aspetti Strutturali
- substrato impermeabilizzante
- falda artificiale: materiali sfusi, lastre drenanti, tessuti drenanti in rotoli
- strato filtrante: materiali
- substrato colturale
- strato vegetativo, criteri di scelta:
a. estensivo a minima manutenzione
b. estensivo a bassa manutenzione
c. intensivo a ridotta manutenzione
d. intensivo a media manutenzione
e. intensivo ad alta manutenzione
Vantaggi ambientali:
- mitigazione ambientale
- riduzione delle polveri
- riduzione sonora
- miglioramento del clima
- miglioramento ambienti di vita, riduzione dei gas serra
- regimazione idrica
Vantaggi economici:
- aumento della vita media dell'impermeabilizzazione
- isolamento termico
- creazione di aree fruibili se in orizzontale
- detrazione del 65%
Tecniche operative:
- principio di funzionamento
- regole operative
- realizzazione di un modulo di tetto verde
- valutazioni economiche

VERDE COIBENTANTE: PARETI VERDI VERTICALI
a) ESTERNO CASA
- la coibentazione con il verde delle pareti
- come scegliere la vegetazione autoportante o con supporto
- piante rampicanti fiorenti o verdi
- metodi di verde verticale di vecchia e nuova generazione
- vantaggi dei “muri verdi”: utilizzo superficie altrimenti inutilizzata, quella delle pareti interne o esterne degli edifici, migliore coibentazione, protezione strutture edilizia, riduzione gas-serrà, polbveri sottili, COV nella zona perimetrale dell'edificio, riduzione del rumore, vataggi economici (detrazioni del 65%)
Tecniche:
- requisiti preliminari (struttura edilizia)
- principio di funzionamento
- regole operative
- realizzazione di un modulo di parete verticale
- valutazioni economiche

b) INTERNO CASA
- verde verticale, dalla parete ornamentale all'orto
- funzioni (purificazione aria, stabilizzazione temperatura, …)
- verde stabilizzato

ALBERI, ARBUSTI , SIEPI PER RIDURRE L'INQUINAMENTO URBANO di
- anidride carbonica, inquinanti (NOx, …), particolato sottile e metalli pesanti
Piante e arbusti efficienti nell'assorbimento di particolato sottile

PRESENTAZIONE DI CASI

Rivolto a

Il corso si rivolge a soggetti in stato di disoccupazione, inoccupazione o occupazione, residenti sul territorio regionale, maggiorenni e in età attiva. Titoli di studio preferenziali: - laurea in architettura, scienze naturali, agraria e forestale e similari; - diploma di scuola media superiore: periti agrari e geometri

Docenti

Docente MAROE` ANDREA

MAROE` ANDREA

Andrea Maroè, agronomo, arboricultore, da oltre 25 anni si occupa di cura degli alberi in città. Ha operato in importanti città italiane come Responsabile del Verde Pubblico e in numerosi giardini privati di pregio. Da più di 20 anni nostro docente di Arboricoltura Urbana e Treeclimbing

 

Docente DOTTO FRANCESCO

DOTTO FRANCESCO

Consulente ambientale sui tappeti erbosi (tetti verdi, verde verticale, ...). Ha lavorato in Italia e all'estero nella progettazione, realizzazione e manutenzione di aree verdi urbane e sportive

 

Info utili

Il corso prevede lezioni d'aula, visite, 2 laboratori pratici, valutazioni diagnostiche su verde urbano e l'organizzazione di un seminario Chi vuole per approcciare alcuni dei temi del corso aprire l'apposito video inserito nella scheda.
L'operazione è cofinanziata dal Fondo sociale europeo nell'ambito dell'attuazione del POR.

Il corso verrà avviato a fine settembre. L'edizione sarà salvo le uscite o le attività di laboratorio che verranno effettuate il sabato mattina.

IL VERDE URBANO PER MIGLIORARE L'EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI E RIDURRE L'INQUINAMENTO Quota di iscrizione: Gratuito; Non richiesta marca da bollo

Sede del corso

IAL UDINE 2

Via Pradamano, UDINE
04321795281

Contatti

Referente: ANDREA  ZORZINI
andrea.zorzini@ial.fvg.it


Quota di iscrizione

Gratuito; Non richiesta marca da bollo


Corso REALIZZATO DA

IAL FVG Pantone