Formazione

Immagine sezione Formazione

Corso finanziato da
PiazzaGol

DISEGNO CAD 3D - SOLIDWORKS

Corso gratuito in modellazione solida parametrica per la meccanica


Durata: 70 ore
Livello corso: Work
Certificazione rilasciata: Attestato di frequenza

  • Durata

    70 Ore

  • Livello corso

    Work  

  • Certificazione rilasciata

    Attestato di frequenza 

    Quota di iscrizione

    Gratuito; Non richiesta marca da bollo

OBIETTIVI

Fornire strumenti professionali per sviluppare in maniera efficace ed efficiente modelli solidi parametrici di particolari meccanici ed alla creazione di semplici assiemi di particolari meccanici e poterli poi comunicare e illustrare con esattezza a tutti i soggetti coinvolti nei processi di ricerca, sviluppo, marketing e fabbricazione o costruzione del prodotto attraverso la creazione di modelli 3D per il redering, la prototipazione rapida e la produzione di tavole illustrate per la stampa del disegno tecnico.

Il corso è quindi indirizzato all'apprendimento dei principi della modellazione solida parametrica con Solidworks, per la corretta articolazione strutturata del processo di modellazione tridimensionale (ed alla sua rapida revisione/modifica) funzionali alla realizzazione di modelli tridimensionali di particolari meccanici caratterizzati da geometrie anche complesse nel rispetto delle informazioni grafiche e dimensionali dalla tavola tecnica di progetto attraverso una dettagliata esposizione delle metodologie di analisi del progetto/prodotto e l'individuazione delle tecniche di modellazione solide migliori in rapporto alla logica di funzionamento del software.

Contenuti

PRINCIPALI MODULI FORMATIVI

>> DISEGNO CAD 3D (SOLIDWORKS) - 56 ore
Sviluppo e modellazione avanzate di solidi parametrici in 3D da sketch 2D (anche preesistenti).
In SolidWorks tutte le entità geometriche sono rappresentate paratricamente come un insieme di immagini di una funzione di una o più variabili.
SolidWorks fornisce gli strumenti necessari per una progettazione meccanica accurata, grazie alla gestione degli assiemi, e permette poi di procedere con la creazione di tavole tecniche, impaginazione per stampa pdf e creazione di rendering e animazioni per presentazioni professionali.
Il corso verterà sull'uso di SolidWorks, e verranno illustrati i nuovi comandi e i moduli aggiuntivi più interessanti per l'industria meccanica.
Al software possono essere integrati diversi plug‐in quali ad es. i motori di rendering, moduli per il taglio e piegatura lamiere oppure la simulazione e il FEM. SolidWorks, inoltre, permette di comunicare comodamente con i più noti software di grafica e di disegno CAD, grazie ai formati di importazione ed esportazione e interscambio.

Il percorso fornirà agli allievi conoscenze specifiche su:
- la struttura dell'interfaccia grafica;
- le opzioni del sistema;
- le proprietà del documento;
- la personalizzazione dell'interfaccia grafica;
- le viste allineate, isometriche, dimetriche e trimetriche;
- le viste dinamiche e pre-impostate;
- l'uso del mouse nella visualizzazione del modello: zoom, pan e orbita 3D in tempo reale;
- la qualità della visualizzazione dell'oggetto;
- l'aspetto della parte, colori e materiale;
- i formati di file di solidworks: apertura, salvataggio e formati di interscambio;
- la creazione di linee, rettangoli, cerchi, archi, linee di mezzeria, asole, poligoni regolari di n lati, ellissi, spline, punti, testo;
- la specchiatura dinamica di entità;
- la creazione e definizione dei vincoli geometrici (relazioni geometriche) tra entità grafiche;
- la creazione e definizione dei vincoli dimensionali (quote guida) tra le entità grafiche dello schizzo;
- la definizione totale dello schizzo automatizzata;
- la creazione di smussi e raccordi;
- i comandi di modifica: cancella, copia, specchia, ruota, sposta, accorcia entità, estendi entità, offset;
- ripetizione seriale rettangolare, polare e lungo traiettoria di entità grafiche;
- l'importazione di file .dxf e/o .dwg come schizzi bidimensionali;
- la conversione di spigoli tridimensionali e di entità appartenenti ad uno schizzo inattivo, in entità grafiche bidimensionali appartenenti allo schizzo attivo;
- l'analisi geometrica e morfologica del modello finalizzata all'estrazione del profilo bidimensionale adatto all'estrusione solida di base;
- la funzione di estrusione di base e relativi parametri;
- la creazione di uno schizzo sulla faccia piana del solido estruso;
- lo spostamento di piano dello schizzo padre della funzione solida di estrusione base;
- il taglio estruso;
- l'aggiunta e l'impostazione di equazioni e collegamento di valori tra vincoli geometrici e quote di funzione;
- l'analisi geometrica e morfologica del modello finalizzata all'estrazione del profilo bidimensionale adatto all'estrusione solida in rivoluzione;
- la funzione di estrusione solida in rivoluzione e relativi parametri;
- la condivisione di uno schizzo tra funzioni per la modellazione mista di estrusione base con estrusione solida in rivoluzione;
- la proiezione di schizzi su piani e superfici;
- il taglio in rivoluzione;
- l'aggiunta di filettature cosmetiche;
- la revisione delle funzioni solide;
- la creazione guidata fori;
- il raccordo di spigoli e facce di solidi;
- la cimatura di spigoli e facce di solidi;
- lo svuotamento di solidi;
- lo sformo delle facce di un solido;
- la creazione di nervature solide;
- le funzioni di ripetizione di funzioni solide;
- la copia speculare di funzioni;
- l'avvolgimento di contorni di schizzo chiusi sulle facce del solido;
- l'analisi geometrica e morfologica del modello finalizzata all'estrazione del profilo bidimensionale e della curva guida adatti all'estrusione solida con sweep;
- la modellazione in ambiente multi-corpo;
- la creazione di curve tridimensionali attraverso punti 3D e di elica/spirale;
- il taglio con sweep;
- gli strumenti di revisione dimensionale e geometrica del modello;
- l'analisi geometrica e morfologica del modello finalizzata all'estrazione delle sezioni di passaggio e delle curve guida adatte all'estrusione solida con loft;
- la creazione di piani ed assi ausiliari;
- l'estrusione lineare di superfici;
- il rifilo di superfici;
- l'estrazione di curve 3D da superfici rifilate;
- il taglio con loft;
- l'inserimento dei componenti;
- gli accoppiamenti avanzati e meccanici delle sole parti funzionali;
- l'organizzazione dell'assieme e la gestione delle parti;
- la definizione e l'inserimento di parti da toolbox;
- la modifica di una parte in un assieme;
- la creazione di una parte all'interno di un assieme;
- l'organizzazione dell'assieme in sotto-assiemi;
- la creazione dello stato esploso del modello;
- la generazione dell'animazione grafica tridimensionale in esplosione ed in compressione ed il suo salvataggio;
- gli strumenti di revisione geometrica e dimensionale dell'assieme: il rilevamento di interferenze, la verifica distanza, la misura, le proprietà di massa;
- i metodi di progettazione di lamiere;
- barra degli strumenti Lamiera;
- flangia tagli ad angolo;
- le flange del bordo;
- gli angoli di piegatura;
- l'aggiunta di una linguetta;
- la ripetizione piatta;
- le flange del bordo e spigoli chiusi;
- le flange del bordo curvo;
- la progettazione piatta;
- l'uso della simmetria;
- il taglio di scarico manuale;
- la conversione di parti in lamiera;
- i metodi di progettazione di parti saldate;
- la barra degli strumenti Saldatura;
- la creazione di schizzi 3D;
- l'inserimento di elementi strutturali;
- la creazione e salvataggio di un profilo personalizzato per l'elemento strutturale;
- le funzioni di accorciatura/estensione di un elemento strutturale;
- l'aggiunta e dimensionamento dei fazzoletti di rinforzo;
- le funzioni di trattamento/chiusura delle estremità degli elementi strutturali;
- le aggiunte di saldature e i cordoni di saldatura;
- le proprietà ottiche dei materiali in SolidWorks;
- la libreria dei materiali di SolidWorks;
- la modifica e definizione delle proprietà ottiche dei materiali;
- la mappatura del modello con immagini raster;
- il rendering del modello;
- i file di modello di disegno predefiniti: uso, modifica e salvataggio;
- i file di modello di disegno personalizzati: creazione, modifica e salvataggio;
- la creazione delle viste proiettate del modello;
- la creazione delle viste prospettiche del modello;
- la creazione delle viste in sezione del modello;
- la creazione di viste ausiliarie del modello;
- la quotatura delle viste del modello;
- la stampa della tavola bidimensionale;
- i formati di salvataggio proprietari e di interscambio della tavola bidimensionale;
- la gestione della tavola di assieme;
- la creazione delle viste proiettate in esplosione dell'assieme;
- la creazione delle viste prospettiche in esplosione dell'assieme;
- la bollatura delle parti componenti l'assieme;
- l'impostazione e l'inserimento della distinta dei componenti d'assieme;
- la stampa della tavola bidimensionale;
- i formati di salvataggio proprietari e di interscambio della tavola bidimensionale;
- la messa in tavola di una lamiera;
- la messa in tavola di una parte saldata;
- l'organizzazione e raggruppamento degli elementi strutturali e inserimento della distinta degli elementi strutturali.

* Ogni lezione è organizzata con esercizi pratici svolti dai partecipanti sotto la guida del docente.

>> IL VALORE DEI DATI - RACCOLTA E UTILIZZO NEI PROCESSI DI PRODUZIONE - 8 ore
- Elementi di business intelligence per la produzione;

>> GESTIONE DIDATTICA - 2 ore

>> ESAMI FINALI (4 ore)
Il corso si concluderà con una prova d'esame atta a certificare le competenze acquisite.

Rivolto a

Il corso è particolarmente indicato per progettisti operanti nel settore delle costruzioni meccaniche, disegnatori tecnici, designer, professionisti interessati ad apprendere in modo pratico e funzionale le potenzialità e i vantaggi di processo della progettazione 3D parametrica.

Requisiti

Requisiti obbligatori: Per partecipare al corso è necessario essere maggiorenni, occupati o disoccupati, residenti o domiciliati in FVG:
- gli occupati avranno libero accesso all'offerta formativa rivolgendosi direttamente agli Enti di Formazione;
- i disoccupati dovranno attivare un patto di servizio presso i Centri per l'impiego, che provvederanno all'inserimento in apposite liste corsuali.
I corsi sono gratuiti per gli occupati e i disoccupati.
--
Si richiede la conoscenza di altri software di disegno tecnico e di modellazione 3D

Info utili

Il corso può svolgersi in modalità online, in aula o in modalità mista.
Modalità ONLINE: tutte le lezioni del corso vengono svolte da casa
Modalità IN AULA: tutte le lezioni del corso vengono svolte presso la sede IAL
Modalità MISTA: alcune lezioni del corso vengono svolte online da casa, altre lezioni vengono svolte presso la sede IAL (secondo il calendario che verrà fornito)

Ciascuna edizione riporta la modalità e il contatto del referente per avere ulteriori informazioni.

Dopo aver completato l'iscrizione online, un operatore IAL vi contatterà per formalizzare l'iscrizione. Il corso sarà avviato al raggiungimento del numero minimo di iscritti.
--
Attività cofinanziata:
− dal Fondo Sociale Europeo Plus FSE+ 2021/2027 dell'Unione Europea nell'ambito del Programma Piano di Azione Zonale per l'Apprendimento (PiAzZA) finanziato dal Programma Regionale.
− dal fondo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), Misura 5, Componente 1, Riforma 1.1, finanziato dall'Unione Europea - NextGenerationEU, nell'ambito del Programma Garanzia Occupabilità dei Lavoratori (GOL).

DISEGNO CAD 3D - SOLIDWORKS Quota di iscrizione: Gratuito; Non richiesta marca da bollo

SEDE FREQUENZA ORARI INIZIO REFERENTE  
PORDENONE
Viale Grigoletti 3
(0434 505411)
In via di definizione 18.30-21.30 08/03/2023 LAURA BALBUSSO
laura.balbusso@ial.fvg.it
UDINE
Via del Vascello 1
(0432626111)
Mer-Ven 18.30-21.30 12/04/2023 CARLO MARSICH
carlo.marsich@ial.fvg.it

Quota di iscrizione

Gratuito; Non richiesta marca da bollo


Corso REALIZZATO DA

IAL FVG PantoneIALWeb