Formazione

Immagine sezione Formazione

Corso finanziato da
fseorizz

COMUNICAZIONE INTERCULTURALE E FACILITAZIONE LINGUISTICA IN ITALIANO L2

POSTI ESAURITI - Le persone iscritte dopo il 7 agosto vengono inserite in lista d'attesa e contattate solo a seguito di rinuncia dei precedenti iscritti. Verrà data in generale priorità agli operatori attivi sul territorio monfalconese.

Data inizio: 03/09/2019
Durata: 7 ore
Livello corso: Work
Certificazione rilasciata: ------

  • Data inizio

    03/09/2019

    Durata

    7 ore

    Livello corso

    Work

  • Certificazione rilasciata

    ------

    Quota di iscrizione

    Gratuito; Non richiesta marca da bollo

OBIETTIVI

Il Seminario è parte di una serie di eventi formativi ed informativi finanziati tramite il Programma Specifico 37/15 “Formazione congiunta e permanente degli operatori per il contrasto all'esclusione sociale delle persone maggiormente vulnerabili” nell'ambito delle azioni di sistema del POR FSE 2014/2020, promossi ed attuati dalla Regione Friuli Venezia Giulia - Servizio Formazione - P.O. Inclusione e professioni area sociale - con il supporto organizzativo e progettuale dello IAL FVG.

Il programma è finalizzato a rafforzare le competenze degli operatori in materia di presa in carico multi professionale, a favorire la diffusione di buone prassi, a migliorare il coordinamento degli interventi, il lavoro di rete e le relazioni interistituzionali.

Contenuti

PROGRAMMA

Ore 9:00 Registrazione partecipanti

Ore 9:30 Saluti di apertura ed introduzione ai lavori

Ore 9:45 Tra comunicazione interculturale e facilitazione linguistica:
Quali aspetti considerare e valutare in classe quando viene inserito un alunno non italofono e di cittadinanza non italiana: tra aspetti personali, valori culturali, competenze in lingua italiana e disciplinari.

Ore 10:15 La normativa e le “Linee Guida” per l'accoglienza e l'integrazione degli alunni stranieri:
Scenario normativo e cenni alle “Linee Guida” per l'integrazione di allievi di cittadinanza non italiana. Cenni a PDP e valutazione all'ingresso in lingua madre.
La valutazione, la normativa ministeriale (inserimento alunni stranieri, valutazione e programma personalizzato, esame conclusivo primo ciclo).

- Coffee Break in sala -

Ore 11:00 Il quadro comune europeo di riferimento per le lingue (QCER) per l'insegnamento dell'italiano L2:
I livelli comuni di riferimento e i descrittori. Riferimenti per i livelli di competenza in italiano L2. Cenni sulla valutazione in itinere e finale degli studenti di cittadinanza non italiana.
Presentazione di alcuni strumenti operativi da riadattare nelle specifiche classi.
Quali i ruoli della mediazione linguistica e culturale e della facilitazione linguistica durante l'anno scolastico: una sinergia possibile?

Ore 12:00 Facilitare la comunicazione nella classe di italiano L2:
Oltre stereotipi, pregiudizi ed impliciti culturali. Presentazione di un modello di comunicazione interculturale che possa facilitare la comunicazione in contesti plurilingui e ad abilità differenziate.

Ore 13:00 Sintesi tematiche e conclusione lavori della mattina

- Pausa pranzo -

Ore 14:30 Riapertura lavori
Abilità relazionali nella classe di italiano L2:
Presentazione di abilità relazionali che possono prevenire o risolvere eventuali malintesi e conflitti interculturali (focus su ascolto attivo, empatia, exotopia, decentramento, negoziazione del conflitto).

Ore 15:15 Insegnare italiano L2 in contesti interculturali:
I laboratori di italiano L2. La valutazione. Attività e spunti operativi.
Che cos'è e come si struttura il laboratorio di L2, la metodologia didattica, gli attori coinvolti, il laboratorio d'italiano per comunicare e per la lingua dello studio.
Strumenti operativi di valutazione interlinguistica, spunti operativi e tecniche didattiche per la Classe ad Abilità Differenziate.

Ore 16:30 Workshop e case study territoriali:
Spunti di educazione interculturale in contesti territoriali: l'importanza di conoscere l'altro, dalla scuola al centro estivo, alla parrocchia, alla comunità, ecc.
Simulazione e analisi di casi reali con discussione per suggerimenti e possibili soluzioni, con riferimento ad aspetti organizzativi e didattici di contesto.

Ore 17:30 Restituzione, sintesi e discussione finale

Ore 18:00 Chiusura lavori e consegna attestati di partecipazione

Docenti
Dott.ssa Valeria Tonioli
Assegnista di ricerca presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e insegnante di italiano. Formatrice per il Laboratorio di Comunicazione Interculturale e Didattica (LabCom) di Ca' Foscari, in cui si occupa principalmente del tema della mediazione interlinguistica e interculturale e della comunicazione interculturale.

Dott.ssa Giulia BortolonGuidolin
Formatrice dell'Università Ca' Foscari di Venezia, docente di italiano L2 nelle scuole primarie e secondarie nel Comune di Venezia e in corsi per adulti in CPIA. Formatrice per il Laboratorio di Comunicazione Interculturale e Didattica (LabCom) di Ca' Foscari. Tiene corsi plurilivello rivolti ad adulti misti, in particolare analfabeti o bassamente scolarizzati.

Rivolto a

L'evento si rivolge in particolare al personale educativo, socio-educativo e della mediazione linguistico-culturale del sistema scolastico, formativo e sociale.

Requisiti

Requisiti obbligatori: Il Programma Specifico 37/15 è rivolto a tutti gli operatori impegnati nel sistema sociale FVG, sia pubblici che privati: operatori dei Servizi Sociali dei Comuni, dei Centri per l'impiego, dei Centri di Orientamento Regionali, dei Servizi Sanitari, dei Servizi di integrazione lavorativa, della Polizia Locale, delle Forze dell'Ordine, degli Enti di formazione, dei Soggetti del Terzo Settore, delle Imprese sociali e altri stakeholder.

Info utili

Il seminario si terrà a MONFALCONE martedì 3 settembre presso l'EuroPalace School IAL FVG, via C.Cosulich 20.

Per poter ottenere l'ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE al termine del seminario è necessario aver compilato la scheda di iscrizione ed essersi registrati presso il desk di accoglienza al seminario, oltre a firmare il registro presenze in entrata ed uscita.

L'evento verrà accreditato presso l'Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Friuli Venezia Giulia.

L'accesso al seminario è gratuito, con posti limitati (MASSIMO 85 POSTI).
Gli iscritti in sovrannumero verranno inseriti in lista d'attesa e contattati solo in caso di rinunce o di indisponibilità dei precedenti iscritti.
Viene data in generale priorità agli operatori dell'AREA MONFALCONESE.

L'operazione è cofinanziata dal Fondo sociale europeo nell'ambito dell'attuazione del Programma Operativo Regionale - POR - FSE 2014/2020.

COMUNICAZIONE INTERCULTURALE E FACILITAZIONE LINGUISTICA IN ITALIANO L2 Quota di iscrizione: Gratuito; Non richiesta marca da bollo

Sede del corso

IAL MONFALCONE - EUROPALACE

Via Callisto Cosulich 20, MONFALCONE
0406726311

Contatti

Referente: LINDA  VACCARI
linda.vaccari@ial.fvg.it


Quota di iscrizione

Gratuito; Non richiesta marca da bollo


Corso REALIZZATO DA

IAL FVG Pantone