News

SPECIALIZZARSI SULLE TECNOLOGIE IN AGRICOLTURA

ITS AgroTech

L’evoluzione delle nuove tecnologie nell’ambito dell’industria 4.0 ha investito anche l’agricoltura: le imprese guardano verso soluzioni a basso impatto ambientale, per migliorare sia le attività di lavoro sul campo, sia le performance in termini di redditività. Ci si sta muovendo verso un’agricoltura di precisione e, di conseguenza, verso un’evoluzione delle figure che operano all’interno del settore, soprattutto in quello vitivinicolo. Cresce, infatti, la richiesta di figure professionali orientate alle tecnologie e capaci di interfacciarsi e interconnettersi per garantire l'efficienza del processo in tutti i settori.

Da qui nasce Agro Tech Specialist, il  percorso post diploma organizzato da MITS, Malignani Istituto Tecnico Superiore, per specializzarsi sulle tecnologie applicate ad impianti, macchine e attrezzature delle aziende vitivinicole. Dove digitalizzazione, tecniche di acquisizione dei dati, intelligenza artificiale, utilizzo dei droni in agricoltura, sistemi GIS, agricoltura di precisione sono le nuove competenze, per una gestione del vigneto agro-ecologica, sostenibile e di qualità. 

Un biennio di specializzazione che prevede 2.000 ore di attività formativa suddivisa in 4 semestri di cui 750 ore di stage in azienda.
Le selezioni sono previste il 11 e il 27 ottobre. I candidati devono essere in possesso del diploma di scuola secondaria superiore (Istituti tecnici, Licei, Istituti professionali) e aver presentato la domanda di ammissione online.

Vai alla scheda di dettaglio e prenota ora il tuo posto per ITS MITS in ambito agroalimentare:
AGRO TECH SPECIALIST  |  Responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali
info: agroalimentare@itsmalignani.it
 

Per l’offerta formativa si è beneficiato del sostegno cofinanziato dal Fondo sociale europeo Plus della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia.

Lo IAL FVG è tra i soci fondatori delle Fondazioni ITS
MITS Fondazione Istituto Tecnico Superiore nuove tecnologie per il made in Italy 

Scopri di più sul tema: 

30/09/2022