News

SCUOLA APERTA

scuola aperta ial fvg

Tre anni per una formazione che permette al giovane dai 14 ai 18 anni di conseguire una qualifica professionale e di assolvere all'obbligo formativo. I percorsi sono riconosciuti a livello europeo e sostenuti dalla Regione Friuli Venezia Giulia, con iscrizione e frequenza gratuite.

Le numerose collaborazioni con scuole superiori, associazioni di categoria e aziende garantiscono docenti che provengono dal mondo della scuola, ma anche del lavoro.

Ogni ragazzo ha diritto a trovare soddisfazioni nella scuola, vedere sviluppate le proprie attitudini e portare a termine gli studi. È per questo che noi crediamo nel successo formativo e siamo in prima linea nella lotta all'abbandono scolastico.

Poniamo attenzione al singolo studente, teniamo in considerazione i suoi tempi, modi e ritmi di apprendimento.

I percorsi hanno una durata di tre/quattro anni, con il rilascio della Qualifica Professionale al III°anno e del Diploma di Tecnico al IV° anno.
 

Allo IAL puoi diventare:
addetto all'accoglienza in strutture ricettive e centri benessere  - addetto alla promozione e accoglienza turistica - addetto alle vendite - addetto alla programmazione di stampanti 3D e sistemi Arduino  - manutentore autovetture e motocicli  - estetista  - acconciatore - cuoco - cameriere di sala bar – addetto alla lavorazione panetteria, pasticceria e gelateria 

Puoi iscriverti tramite la scuola media o direttamente presso la segreteria del centro di formazione IAL e per saperne vai a  L'HO FATTO IO, il sito dedicato alla Formazione Professionale per i giovani.

E per conoscere da vicino strutture, laboratori, corsi, docenti ecco come mettersi in contatto:

AVIANO   in via Monte Cavallo 20 - t. 0434 652 362
per conoscere i nostri corsi di cuoco, cameriere di sala bar e pasticcere
>> tutti i giovedì pomeriggio dalle 15:00 alle 19:00 (novembre, dicembre e gennnaio)
sabato 30 novembre (9.00-13:00  14.00-17:00)
sabato 14 dicembre (9.00-13:00  14.00-17:00)
sabato 18 gennaio e domenica 19 gennaio (9.00-13:00  14.00-17:00)


GEMONA  in via Bariglaria 144 - t. 0432 898 611
per conoscere i nostri corsi nelle aree benessere e  meccanica  
sabato 30 novembre (13.30-17.00)
sabato 18 gennaio (13.30-17.00)


GORIZIA   in via Vittorio Veneto 174 (Pacassi) - t. 0481 534 294
per conoscere i nostri corsi nelle aree benessere (acconciatore – estetista) ed elettronica
Giovedì 21 novembre (10.00-17.00)
Lunedì 16 dicembre (14.00-18.00)
Mercoledì 15 gennaio (10.00-17.00)


PORDENONE  in viale Grigoletti 3 - t. 0434 505 411
per conoscere i nostri corsi nelle aree turismo, elettronica, benessere e commercio
sabato 30 novembre (9.00-13.00 14:00-18.00)
sabato 11 gennaio (9.00-13.00 14:00-18.00)


TRIESTE - t. 040 672 6311 
per conoscere i nostri corsi nell'area turismo e ristorazione -  via Igo Gruden, 56  Basovizza (Trattoria Alla Posta)
Lunedì 18 novembre (10.00 – 16.00)
Lunedì 2 dicembre  (10.00 – 16.00)
Lunedì 13 gennaio  (10.00 – 16.00)
Lunedì  3 febbraio  (10.00 – 16.00)

per conoscere i nostri corsi nell'area turismo e benessere - in via Pondares 5 Trieste
Mercoledì 20 novembre (10.00 – 16.00)
Mercoledì 4 dicembre (10.00 – 16.00)
Mercoledì 15 gennaio (10.00 – 16.00)
Mercoledì 5 febbraio (10.00 – 16.00)


UDINE   in via del Vascello 1 - t. 0432 626 111
per conoscere i nostri corsi nelle aree ristorazione, commercio, elettronica e benessere
Sabato 7 dicembre (14.00-18.00)
Sabato 11 gennaio (14.00-18.00)


LATISANA  in via Gaspari 71 - t. 0431 512021
per conoscere i nostri corsi nell' area turismo

I percorsi di Istruzione e Formazione Professionale sono finalizzati al rilascio di un attestato di qualifica professionale (al termine della terza annualità) e di diploma professionale (al termine della quarta annualità) corrispondenti, rispettivamente, al terzo e al quarto livello della Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 aprile 2008 che costituisce il Quadro europeo delle qualifiche per l'apprendimento permanente. Tali titoli risultano spendibili su tutto il territorio nazionale, in quanto riferiti a standard comuni concordati tra le Regioni e, tra queste e lo Stato. Il riferimento ai livelli europei rende tali titoli spendibili anche in ambito comunitario.

VISITA IL SITO L'HO FATTO IO

 

Scopri di più sul tema: 

28/10/2019