News

LE OPPORTUNITA' DI FORMAZIONE GRATUITA PER IL LAVORO

PIPOL FVG

Continua la programmazione dei corsi gratuiti di Pipol FVG presso le nostre sedi, realizzati in accordo con l'Agenzia per il Lavoro. 

Dalle qualifiche, riconosciute a livello europeo, ai corsi più tecnici, tutte le attività di formazione hanno un taglio fortemente pratico per agevolare un più rapido accesso al mondo del lavoro. I corsi prevedono, inoltre, la possibilità di svolgere tirocini formativi e stage presso aziende del territorio, e consentire così di mettere in pratica le competenze sviluppate durante le ore di lezione.

Tra i corsi in programmazione, il Tecnico delle assicurazioni a PordenoneTrieste, una figura che opera nella vendita e nella gestione di prodotti assicurativi, rispondendo ai fabbisogni del cliente e proponendo l’offerta più idonea, per la stipula o il rinnovo dei contratti. 

Con 420 ore in aula e 280 di stage, il corso Falegname mobiliere prepara a realizzare manufatti in legno, partendo da un disegno tecnico. La figura opera in realtà non solo legate al mondo dell’arredamento, ma anche nell’allestimento di fiere ed eventi in generale.

Ci sono poi i corsi per  Aiutante nelle lavorazioni di saldocarpenteria di 600 ore e quello per  Tecniche di saldatura TIG consente, invece, di specializzarsi su un settore di particolare rilevanza per l'economia regionale e in cui la richiesta di manodopera specializzata è costante.

Il corso per Cameriere di sala e bar di 600 ore per diventare un professionista della ristorazione, una delle figure più ricercate di questi tempi dalle aziende.

Infine, per imparare a gestire in modo corretto e puntuale un ufficio, coordinando le numerose attività di front e back office, valutando priorità ed esigenze, c’è il corso Tecniche Base di Segreteria. Una figura ampiamente richiesta in diversi settori, dalle imprese, agli enti pubblici e privati, dalle agenzie ai saloni di bellezza.

Scopri la lista aggiornata dei corsi in partenza, e consulta la scheda di tuo interesse.

Scopri di più sul tema: 

Scopri di più sul progetto: 

08/04/2022