Formazione

Immagine sezione Formazione

Corso finanziato da
Logo Regione

TEORIA E TECNICHE PER LA MEDIAZIONE INTERCULTURALE

Formazione obbligatoria per l'ISCRIZIONE all'ALBO MEDIATORI e MEDIATRICI del FVG

Data inizio: 29/03/2019
Durata: 88 ore
Livello corso: Work
Selezione: Sì
Certificazione rilasciata: Attestato di frequenza

  • Data inizio

    29/03/2019

    Durata

    88 ore

    Livello corso

    Work

  • Selezione

    SI 

    Certificazione rilasciata

    Attestato di frequenza

    Quota di iscrizione

    Gratuito; Non richiesta marca da bollo

OBIETTIVI

Il corso tratterà i seguenti contenuti che sono volti ad assicurare l'acquisizione delle conoscenze e competenze riguardanti:
- La normativa sull'immigrazione (nazionale e regionale)
- I diritti e doveri delle persone immigrate, a qualsiasi titolo
- I rapporti con le istituzioni e i servizi del territorio (contesto normativo e organizzazione dei servizi sociali, sanitari, della formazione, istruzione, lavoro, abitativi)
- Le capacità relazionali e di risoluzione di conflitti.
- Teorie e tecniche per la mediazione interculturale e la comunicazione interculturale
- L'approccio alle situazioni vulnerabili ( in particolare vittime di tortura, di tratta e di violenza di genere)
- Etica del lavoro (tutela della riservatezza)

Contenuti

Il percorso si sviluppa nei seguenti Moduli:
Normativa e procedure italiane ed europee in materia di immigrazione - 8 ore
Teorie e Tecniche per la mediazione e la comunicazione interculturale - 30 ore
Interventi di mediazione e comunicazione interculturale (settori sociale, sanità, istruzione, ...) - 18 ore
Rapporti con le istituzioni e i servizi del territorio - 18 ore
Etica del lavoro e interculturalità - 6 ore
Esami finali - 4 ore

Rivolto a

Il percorso si rivolge a tutti coloro che, cittadini italiani e/o stranieri, si occupano dei servizi di accoglienza e mediazione interculturale, in possesso dei requisiti indicati dal bando. Per l'ammissione al Corso e la verifica dei pre-requisiti, si prevede una selezione che consisterà in: 1 - SCHEDA DI RILEVAZIONE CREDITI: per rilevare esperienze professionali, formative e scolastiche. 2 - COLLOQUIO MOTIVAZIONALE/ATTITUDINALE: per ottenere indicazioni in termini di motivazione e di attitudine dei candidati e delle candidate nell'affrontare il percorso formativo e le situazioni professionali del profilo. 3 - Test di verifica della conoscenza della lingua italiana livello B1 (per i cittadini stranieri e coloro che non sono in possesso di certificazione linguistica) L'ammissione al corso è successiva alla selezione dei candidati che sarà realizzata in data da definire e comunque entro i primi mesi del 2019

Requisiti

Requisiti obbligatori: - età minima 18 anni compiuti
- cittadino italiano o cittadino straniero residente in Italia da almeno due anni con regolare permesso di soggiorno
- conoscenza di una o più lingue e culture oggetto di mediazione
- buona conoscenza della lingua italiana (livello B1)
- esperienza pregressa documentata di mediazione culturale (almeno 200 ore anche non continuative nei 3 anni precedenti alla data di iscrizione al Corso) con AUTOCERTIFICAZIONE

Info utili

Il percorso è realizzato in collaborazione con le seguenti realtà attive nell'ambito della mediazione interculturale:
ANOLF FVG Onlus, CESI Centro Solidarietà Immigrati ONLUS, Mediatori ACLI e Laboratorio interculturale Ca'Foscari Venezia.

Modalità di iscrizione:
- Preiscrizione On line dal sito IALWEB.IT;
- Successivamente passare nel Centro IAL più vicino per:
- compilare scheda d'iscrizione Regionale
- compilare autocertificazione di possesso dei requisiti previsti
- consegnare curriculum vitae aggiornato e firmato
- consegnare fotocopia carta d'identità e codice fiscale.

Il corso si svolgerà presso la sede IAL Gorizia in Via Vittorio Veneto 174 (Ex Istituto Geometri Pacassi).
Le lezioni si svolgeranno prevalentemente in fascia diurna, generalmente il venerdì in orario pomeridiano ed il sabato mattina.

Al fine dell'ammissione all'esame finale è richiesto, per ciascun partecipante, la presenza certificata sull'apposito registro di un numero di ore non inferiore all'80% delle ore previste per l'attività formativa in senso stretto, al netto dell'esame finale.
Ai partecipanti che superano con esito positivo l'esame finale viene rilasciato un attestato di frequenza che permette l'iscrizione all'elenco regionale dei mediatori culturali ai sensi della LR 31/2015, art. 20 commi 2 e 2 bis

TEORIA E TECNICHE PER LA MEDIAZIONE INTERCULTURALE Quota di iscrizione: Gratuito; Non richiesta marca da bollo

Sede del corso

IAL GORIZIA

VIA VITTORIO VENETO 174, GORIZIA
0481538439

Contatti

Referente: FULVIA  RAIMO
fulvia.raimo@ial.fvg.it


Quota di iscrizione

Gratuito; Non richiesta marca da bollo


Corso REALIZZATO DA

IAL FVG PantoneIALWeb