Formazione

Immagine sezione Formazione

Corso finanziato da
Logo Regione

RUOLO E FUNZIONE DELLA MEDIAZIONE CULTURALE NEL FACILITARE LA RELAZIONE CON IL MSNA

L'INSEGNAMENTO DELL'ITALIANO AI MSNA COME OCCASIONE DI CONFRONTO CULTURALE E CONOSCENZA RECIPROCA - WEBINAR GRATUITO

Data inizio: 05/03/2021
Durata: 4 ore
Certificazione rilasciata: Attestato di frequenza

  • Data inizio

    05/03/2021

    Durata

    4 ore

  • Certificazione rilasciata

    Attestato di frequenza

    Quota di iscrizione

    Gratuito; Non richiesta marca da bollo

OBIETTIVI

- Acquisire consapevolezza in merito al rapporto tra lingua e cultura
- Favorire la riflessione sulle diverse strategie di concettualizzazione ed espressione adottate dalle diverse lingue
- Confrontarsi con le caratteristiche fondamentali delle principali lingue legate ai recenti fenomeni migratori (con particolare riferimento alle lingue dei MSNA)
- Sviluppare approcci alla didattica dell'italiano come lingua seconda (e alla comunicazione con i MSNA) sensibili alle differenze linguistiche e culturali

Contenuti

Insegnare italiano come lingua seconda (L2) a minori stranieri non accompagnati (MSNA) e neomaggiorenni va al di là della semplice trasmissione di nozioni di tipo grammaticale e linguistico. Ogni lingua veicola un proprio orizzonte conoscitivo, valoriale e simbolico. Il contatto tra la lingua dell'insegnante e la lingua dei discenti si trasforma così in un'occasione di confronto tra visioni del mondo e strategie di espressione e concettualizzazione della realtà. Con esempi tratti dalle lingue principali parlate dai MSNA, il webinar mira a stimolare la riflessione sul rapporto tra lingua e cultura e ad incoraggiare l'adozione di approcci alla didattica dell'italiano L2 e alla comunicazione con MSNA e neomaggiorenni ispirati dalla consapevolezza delle differenze linguistico-culturali in gioco.

Rivolto a

Educatori, Assistenti Sociali, Operatori occupati (o con prospettiva di occupazione) in comunità di accoglienza e inserimento sociale di MSNA e/o Neomaggiorenni. Nel dettaglio: - Assistenti sociali (iscritti o meno all'OAS), occupati in comunità di accoglienza per MSNA - Educatori e Assistenti occupati in comunità di accoglienza per MSNA (indipendentemente da ruolo contrattuale e titolo di studio) - Assistenti Sociali, Educatori, Operatori occupati in comunità di accoglienza per Neomaggiorenni immigrati - Assistenti Sociali iscritti all'Ordine e operanti nei Servizi Sociali - Educatori professionali (laureati in scienze della formazione o dell'educazione) attualmente inoccupati o occupati in altro ambito, interessati però a lavorare in comunità di accoglienza o che vi hanno lavorato in passato; - Persone che si trovano in stato di disoccupazione ma hanno avuto esperienze di lavoro in ambito di comunità di accoglienza per MSNA o Neomaggiorenni in qualità di Educatori o Assistenti Sociali.

Info utili

MODALITA' ONLINE
Il Webinar avrà luogo su piattaforma Meet (Gsuite) e potrà essere seguito da computer, tablet o smartphone collegati alla rete Internet. A seguito dell'iscrizione verranno fornite tutte le informazioni necessarie al collegamento.

DATA:
VENERDì 05/03/2021, ore 09 -13 (con pausa) - docente dott. Federico Salvaggio, Assegnista di Ricerca presso l'Università di Udine sul progetto 'Accoglienza, orientamento e inclusione di minori stranieri nelle scuole del FVG', dottore in Lingua Araba e Inglese, docente di Italiano L2.

La proposta didattica si inserisce nell'ambito di un programma costituito da percorsi brevi su tematiche specifiche inerenti il lavoro in comunità con MSNA e Neomaggiorenni, strutturati per lasciare spazio, oltre ad una didattica frontale, a discussioni di gruppo, condivisione delle esperienze e confronto tra diverse modalità operative. Ciascun operatore può scegliere, all'interno del Catalogo, il corso o la Macro-area di interesse, costruendo così il proprio percorso di aggiornamento professionale individuale. Il corso qui proposto fa parte della della Macro-area “La relazione con il minore'.

Al termine del corso, previa frequenza dell'80% delle ore, sarà rilasciato un Attestato di Partecipazione.

Le operazioni del Piano Immigrazione Azione 2.3, in partenariato con Civiform e OSF, sono finanziate nell'ambito dell'intervento 2.3 “MSNA e Neomaggiorenni. Formazione assistenti ed educatori” - Direzione centrale autonomie locali, funzione pubblica, sicurezza e politiche dell'immigrazione.

RUOLO E FUNZIONE DELLA MEDIAZIONE CULTURALE NEL FACILITARE LA RELAZIONE CON IL MSNA Quota di iscrizione: Gratuito; Non richiesta marca da bollo

Sede del corso

FAD - IAL FVG

Via Oberdan 22/a, PORDENONE
0406726343

Contatti

Referente: ANNA  ANDRIANI
anna.andriani@ial.fvg.it


Quota di iscrizione

Gratuito; Non richiesta marca da bollo